corso Elementary per bambini di 6-8 anni

Questo corso è stato progettato per educare i bambini alla musica, dai 6 anni fino agli 8 anni, nel massimo divertimento.
Il bambino apprende in modo naturale, cominciando dallo sviluppo dell’orecchio musicale e imparando man mano vari brani.
Questi ultimi sono stati concepiti non soltanto per la loro validità, ma anche per l’attrattiva che esercitano sui bambini.
 Le lezioni sono collettive, allo scopo di facilitare l’apprendimento. Partecipando alla lezione con i loro coetanei, infatti, gli allievi condividono la gioia di imparare a suonare. Sviluppano un’attitudine positiva verso l’apprendimento. Sono più motivati e traggono giovamento dall’ascolto reciproco.
Già dalla prima lezione, gli allievi imparano a suonare il primo brano musicale, accompagnati dall’insegnante e dalla base registrata su compact disk. Man mano che gli allievi progrediscono, i brani diventano sempre più complessi e divertenti da suonare!
I libri del corso sono ricchi di brani musicali vivaci e divertenti, appositamente creati per i bambini di questa età. Ogni libro di testo è accompagnato da un CD che contiene le registrazioni orchestrali di tutti i brani e che aiuta l’allievo a suonare in modo più musicale ed espressivo.
Gli insegnanti dei corsi Yamaha, musicisti specializzati nell’educazione musicale, hanno una qualificata esperienza di lavoro con i bambini di questa età. Vengono accuratamente selezionati e seguono una rigorosa preparazione prima di cominciare la loro attività.
    
Si tratta di un corso per imparare a suonare il pianoforte a gruppi di allievi, ognuno dei quali ha a sua disposizione un pianoforte elettronico.
Tutte le attività vengono condotte in modo collettivo, senza l’utilizzo di cuffie. La durata delle lezioni è di un’ora, una volta a settimana. È il “metodo Yamaha”, adottato da più di trent’anni in tutto il mondo. In base a questo metodo, l’allievo dapprima ascolta la frase musicale proposta dall’insegnante, poi la memorizza cantando.
   
Quando il brano è perfettamente memorizzato, si passa a suonare, mediante una tecnica particolare “ad imitazione”. L’ultima fase
è quella della lettura, sul pentagramma, delle note che l’allievo ha memorizzato e che sa già suonare. In sintesi, lo schema è il seguente:
ASCOLTARE >> CANTARE >> SUONARE >> LEGGERE
Il metodo tradizionale fa esattamente il contrario: si comincia dalla lettura delle note e poi si passa a suonare, con la conseguenza di scoraggiare la maggior parte degli allievi.
Il corso è articolato in 6 volumi, ciascuno corrispondente ad un livello progressivo.
Ogni volume è suddiviso in tre unità e le materie di ciascuna unità sono le seguenti:
1. Brani di repertorio di difficoltà progressiva
2. Esercizi tecnici per l’agilità delle dita.
3. Esercizi per imparare ad armonizzare ed arrangiare melodie di vario tipo.
4. Esercizi per la musica d’insieme.
Ogni brano è dotato di base musicale su floppy disk.Oltre a imparare un notevole numero di brani di repertorio, l’allievo impara anche ad armonizzare le melodie in svariate tonalità e ad arrangiarle con stili diversi
di accompagnamento. Il corso propone una formazione musicale completa, in grado di abbracciare tutti i generi musicali, dalla musica classica a quella popolare,
al jazz, al rock.
Il corso ha una durata media di 4 anni, dal 1°al 6° livello. È previsto un esame di passaggio al completamento di ogni volume, con il rilascio di certificati di studio con validità internazionale.  

   
La Tastiera: lo strumento ideale per divertirsi, da soli o in compagnia. Questo corso è stato studiato per consentire agli allievi lo sviluppo di capacità musicali veramente complete: non soltanto imparare a suonare e a leggere la musica, ma anche ad accompagnare canzoni, a trovare sempre gli accordi giusti, a cantare accompagnandosi con lo strumento.
    
Il corso è stato progettato per rendere l’apprendimento non solo facile ed immediato, ma anche divertente. Si impara in modo naturale, soprattutto sviluppando prima l’orecchio musicale e affrontando man mano vari brani di difficoltà progressiva. Questi ultimi sono stati concepiti non soltanto per la loro validità, ma anche per l’attrattiva che esercitano su tutti.
Partecipando alla lezione con altre persone, c’è più motivazione e si trae giovamento dall’ascolto reciproco.
L’atmosfera è più simpatica ed è priva di tensione. La musica favorisce la socialità.
Si diventa tutti amici e si impara a fare musica d’insieme, ed è questa un’esperienza di valore straordinario.
Fin dalla prima lezione, si impara a suonare il primo brano musicale, con l’accompagnamento dell’insegnante e della base registrata sul compact disk.
I brani successivi sono molto attraenti e vari, studiati per incontrare i gusti e le esigenze degli allievi nelle varie fasce d’età.